Skip to content

condizione giovanile

Pubblichiamo il primo Working Paper della serie della Fondazione Volontariato e Partecipazione dal titolo “Condizione giovanile e nuovi rischi sociali. Politiche regionali tra frammentazione e integrazione” curato da Giulia Cordella.  La combinazione dei cambiamenti demografici, istituzionali (si pensi alla riforma del lavoro e a quella delle pensioni) e di mercato avvenute in Italia negli ultimi due decenni si accompagnano a un allargamento dello spazio sociale della vulnerabilità le cui conseguenze si riversano con particolare forza sulle generazioni più giovani. Tali elementi, uniti a un welfare nazionale tradizionalmente poco orientato verso i giovani, hanno influenzato la struttura dei vincoli e delle opportunità che regolano il passaggio alla vita adulta e reso più complesso il pieno raggiungimento dell’indipendenza dalla famiglia di origine.

Il paper discute i primi risultati di una ricerca comparativa tra alcune regioni italiane1 volta ad indagare se e come le politiche pubbliche si stiano attrezzando per far fronte a tali problematiche. Il contributo analizzerà in particolare il ruolo delle Regioni nella produzione di politiche e interventi di supporto all’autonomia dei/delle giovani, a partire da quelli più vulnerabili.

L’analisi si divide in tre parti: nella prima parte verrà presentato il quadro teorico di riferimento e si analizzeranno alcuni indicatori che descrivono con efficacia le vulnerabilità della condizione giovanile. Nella seconda parte si osserverà come alcune regioni italiane – in particolare Puglia e Toscana – si stiano confrontando con tali problematiche, abbandonando un approccio settoriale a favore di una programmazione integrata degli interventi per le giovani generazioni. Nella terza parte, infine, si discuteranno le innovazioni e le ambiguità di tali misure, tratteggiando alcune ipotesi che saranno indagate nelle fasi successive della ricerca. Scarica “Condizione giovanile e nuovi rischi sociali“.

Commenta

Dicci cosa ne pensi

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

Compila il form e invia

frree downloads | com download music | Go Here download