Skip to content

logo-fdv13

Due momenti seminariali di approfondimento per discutere della condizione giovanile e delle risposte che possono arrivare dalle istituzioni e dal terzo settore. Sono i seminari organizzati dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione all’interno del Festival del Volontariato in programma dall’11 al 14 aprile a Lucca nel complesso dell’ex Real Collegio. I seminari, uno dei quali organizzato in collaborazione con il Cesvot, si terranno sabato 13 e domenica 14.

Sabato 13 alle ore 11 (Sala E) appuntamento con “Rispondere ai giovani. Quali politiche possibili?” che sarà anche occasione per presentare due libri editi da Carocci pubblicati dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione. Il primo, curato da Giulia Cordella e  Sara Elisabetta Masi si intitola “Condizione giovanile e nuovi rischi sociali. Quali politiche?“, mentre il secondo, curato da Giulia Cordella e Riccardo Guidi è “Costruire politiche giovanili. Discorso pubblico, pratiche e innovazioni in Italia e in Toscana“. Proprio a partire dai risultati delle ricerche contenuti nei libri, la tavola rotonda intende discutere quali sfide le politiche pubbliche debbano affrontare per rispondere alle crescenti difficoltà di transizione alla vita adulta dei giovani del territorio, particolarmente accentuate dalla crisi economica. Introdurranno: Giulia Cordella (Fondazione Volontariato e Partecipazione) con una relazione dal titolo “Le sfide delle politiche giovanili nel territorio. II risultati di due ricerche” e Sara Masi (Università di Bologna) con “Le politiche di transizione scuola-lavoro: buone pratiche di integrazione”Ne discutono: Raffaella Mariani, parlamentare, Carlo Andorlini, Responsabile progetto Giovani sì, Regione Toscana, Federica Maineri, Assessore alle Politiche Sociali, Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Volontariato, Cooperazione Sociale e Internazionale, Provincia di Lucca, Alessandro Tambellini, Sindaco del Comune di Lucca, Gabriele Bove, Assessore alle Politiche giovanili, Politiche Sociali, per la casa e per l’integrazione e alla Cooperazione, Comune di Capannori, Donatella Turri, direttrice Caritas Lucca e sono invitate a partecipare le categorie economiche.

Domenica 14 aprile alle ore 11 (Sala B) si terrà invece la presentazione della ricerca “Giovani e partecipazione in Toscana”. Ad introdurre e moderare sarà il direttore del Cesvot Paolo Balli e i relatori saranno: un rappresentante di Confindustria giovani imprenditori*, Andrea Bilotti del Forum regionale Terzo settore, Carlo Andorlini, responsabile del progetto Giovani sì, Riccardo Guidi e Giulia Cordella, ricercatori della Fondazione Volontariato e Partecipazione e autori della ricerca. Sono inoltre programmati interventi di: Delegazioni Cesvot coinvolte nella ricerca (Empoli, Firenze, Grosseto), Centro giovani La Stazione, Croce Rock city, Contrade di Castel del Piano, Assessore alle politiche socio-sanitarie Comune di San Miniato, Ingegneria Senza Frontiere*, Riot Van, Acli Toscana, Arci Solidarietà Toscana, Legambiente, Anpas Toscana, Misericordia, Vab, Alter Ego*, Libera Toscana*, Avis Toscana. Concludono Patrizio Petrucci, Presidente Cesvot e Stefano Ragghianti, Presidente Fvp.

Commenta

Dicci cosa ne pensi

Non ci sono commenti