Skip to content

download

Una civitas può essere osservata come un campo spazialmente addensato di pratiche sociali ed economiche, un ecosistema capace di ospitare e generare attività plurali e interdipendenti. Spazialità e ritmi dei processi di creazione del valore si combinano con la vita cittadina e con la produzione di nuove forme di socialità siano essi collocati all’interno di contesti urbani piuttosto che in aree interne.
I meccanismi di produzione del valore (economia) e di governance (sussidiarietà) non sono più verticali, bensì “circolari” e i progressi della tecnologia digitale stanno cambiando le tradizionali strutture di potere. I cambiamenti apportati dalla quarta rivoluzione industriale (Industria 4.0) e le sfide imposte dal raggiungimento degli Sustainable Development Goals (SDGs) necessitano di nuove governance plurali ed inclusive. In tal senso, la partita si gioca sul campo dello spazio pubblico quale locus in cui la produzione di valore viene attivata dal coinvolgimento dei cittadini. Questi i temi dell’edizione 2016 de “Le Giornate di Bertinoro per l’economia civile”.

Clicca qua per consultare il programma e per tutte le informazioni.

Commenta

Dicci cosa ne pensi

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

Compila il form e invia