Skip to content

News

Sotto due diversi aspetti, fra loro antitetici e speculari, sviluppo energetico e gestione dei rifiuti diventano questioni di protezione civile. Il primo, quello dominante, è quello dell’emergenza. Secondo una logica pericolosa, il riconoscimento dello stato di emergenza, piuttosto che rispondere a criteri di responsabilità, apre le porte all’azione di forza, diventando così un elemento ambiguo e pretestuoso. L’intervento in emergenza, per cui è concesso il ricorso a poteri straordinari in deroga alla legge, è la modalità (legale) che trova maggiori riscontri per l’attuazione dei piani di sviluppo energetico e di gestione dei rifiuti. Il secondo aspetto fa riferimento al concetto…

Le partnership fra il non profit e le istituzioni pubbliche sono state al centro dell’intervento del direttore della Fondazione Volontariato e Partecipazione Riccardo Guidi al Congresso dell’Associazione Internazionale di Sociologia in pieno svolgimento nella città svedese di Goteborg. Fra i casi studio che Guidi ha citato c’è quello toscano in cui emerge fortemente il ruolo insostituibile del volontariato per rafforzare e mantenere il welfare in Toscana. L’appuntamento si svolge ogni 4 anni e riunisce migliaia di studiosi di scienze sociali provenienti da tutto il mondo. Alle sessioni, che si concluderanno il 17 luglio, stanno partecipando circa 5500 docenti e ricercatori …

Quasi 900 persone si sono rivolte alla Caritas nel 2009. Più che raddoppiati gli italiani. I dati contenuti nel rapporto “Primo: ascolta” presentato oggi a Lucca. Sempre più persone, soprattutto a causa della crisi, non sono in grado di rispondere ai bisogni delle famiglie. Nel 2009 il numero delle persone che si sono rivolte ai Centri di Ascolto della Caritas è cresciuto del 39%, passando da 635 a 883. È il preoccupante dato emerso dalla presentazione del rapporto elaborato dalla Caritas Lucca in collaborazione con la Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp) presentato oggi (lunedì 28 giugno 2010) presso l’Oratorio S….

Pubblichiamo di seguito i video degli interventi del seminario “Rischio sismico e partecipazione”. Nell’ordine: Stefano Ragghianti, Patrizio Petrucci, Maria Pia Bertolucci, Riccardo Pensa, Luigi Pellizzoni, Giorgio Curzio, Lisa Pierotti, Alessandro Guarducci, Carmine Lizza, Gabriele Brunini, Everardo Minardi, Rita Salvatore, Roberto Pirzio-Biroli, Federico D’Orazio. Stefano Ragghianti, Presidente Fondazione Volontariato e Partecipazione Patrizio Petrucci, Presidente Cesvot Maria Pia Bertolucci, Vice Presidente Centro Nazionale per il Volontariato Riccardo Pensa, Fondazione Volontariato e Partecipazione – Il progetto “Protezione civile e partecipazione” Luigi Pellizzoni, Università di Trieste Giorgio Curzio, Università di Pisa - Gli studi sul Radon e sui gas endogeni nelle acque sotterranee della Garfagnana…

Nell’intervista rilasciata alla Fondazione Volontariato e Partecipazione, Zamberletti riflette su un modello di protezione civile incentrato sulla prevenzione dei rischi che derivano da uno sviluppo delle attività umane poco sensibile agli equilibri del territorio. La protezione civile è dunque, in questo senso, materia affine alla tutela dell’ambiente e non solo soccorso in emergenza. La rivoluzione culturale necessaria a far passare questo messaggio rappresenta un onere di cui il volontariato deve farsi carico. Per il presidente del Cnv, le associazioni che si occupano di protezione civile rappresentano le “sentinelle dei rischi sul territorio”,  che vigilano su abusi e trascuratezze che possono…

La Fondazione Volontariato e Partecipazione si presenta al Dire&Fare. E lancia un avviso per l’individuazione di nuovi collaboratori nel campo della ricerca. L’appuntamento è per mercoledì 28 ottobre 2009 alla Fortezza da Basso (ore 15, Sala Partecipazione – Firenze). Prima presentazione ufficiale per la Fondazione Volontariato e Partecipazione alla rassegna Dire&Fare (Fortezza da Basso, Firenze). L’appuntamento è per mercoledì 28 ottobre (ore 15, Sala Partecipazione). La presenza della Fondazione alla dodicesima edizione della rassegna dell’innovazione nella pubblica amministrazione ha come obiettivo non solo il primo contatto con il pubblico, ma anche con ricercatori che potrebbero collaborare sui prossimi progetti. E…

La sentenza della Corte di Giustizia Europea del 2007, i vincoli di bilancio e le scelte di allocazione dei fondi statali, la trasformazione dei bisogni sociali sono alcune delle questioni che sembrano attualmente mettere il sistema toscano dei trasporti sanitari in difficoltà. Tutti gli attori in campo (e sinteticamente le associazioni di volontariato da una parte, la Regione Toscana dall’altra) stanno sviluppando un intenso dialogo su come risolvere le questioni esistenti e le soluzioni possibili sono dense di conseguenze sia sugli attori sociali ed istituzionali che sugli utenti. Il presente progetto – che alterna momenti di ricerca sul campo a…

Come contribuire alla costruzione delle capacità dei giovani di essere autori della comunità. Nel contesto del progetto di ricerca “Costruire Politiche Giovanili” la Fondazione Volontariato e Partecipazione, assieme alla Regione Toscana e al Centro Nazionale per il Volontariato, organizza un ciclo di seminari dal titolo “Empowerment, socialità, partecipazione. Come contribuire alla costruzione delle capacità dei giovani di essere autori della comunità”. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di costruire un momento di riflessione per gli studiosi e gli operatori sociali che affrontano tematiche connesse alla promozione della cittadinanza dei giovani. Il ciclo di seminari vorrebbe offrire un fondamento teorico e una serie…

Verso il “Documento di supporto alle Linee-Guida sulle Politiche Giovanili” della Regione Toscana. Il primo step è fissato al 7 settembre 2009. Questo è il programma degli appuntamenti: 15 settembre 2009 (c/o Anpas Toscana, Firenze); 10 settembre 2009 (c/o Calambrone, Marina di Pisa);  28 settembre 2009 (c/o Fondazione Volontariato e Partecipazione, Lucca); 25 settembre 2009 (c/o Facoltà di Scienze Politiche, Università di Pisa); 30 settembre 2009 (Chiusura del percorso di confronto); 11 ottobre 2009 (Stesura del Documento); 12 ottobre 2009 (Pubblicazione del Documento). DOWNLOAD PROGRAMMA (.pdf) >>> DOWNLOAD DOCUMENTI (.zip) >>> La pubblicazione del testo ‘UNA POLITICA PER I GIOVANI,…